Piatto doccia e box doccia: come scegliere quelli giusti

Box Doccia Piatto doccia bagno Disenia

La doccia non è più un semplice elemento funzionale, ma diventa un vero e proprio elemento d’arredo che può rendere il vostro bagno ancora più unico e personale: la scelta del piatto doccia e del box doccia diventano quindi fondamentali.

Scegliere il posto giusto

In caso di nuove costruzioni soprattutto, è possibile scegliere persino la forma e la posizione della vostra nuova doccia: a nicchia, ricavando uno spazio incassato nella parete e creare un ambiente più intimo; angolare, sia in versione rettangolare che semicircolare per massimizzare gli spazi in ambienti anche piccoli; a centro parete, per un bagno padronale dal carattere davvero moderno.

Le nuove tecnologie ci regalano infinite dimensioni, materiali e colori, ma bisogna sapere come sceglierli per integrarli perfettamente nel vostro bagno, garantendone anche l’efficienza.

Piatto doccia a filo pavimento o in appoggio

La scelta principale e più vincolante è il tipo di posa, se a filo pavimento o in appoggio. La scelta però è spesso obbligata dall’assenza di spazio per lo scarico: per nuove costruzioni non ci sono problemi per la predisposizione, se invece è una ristrutturazione bisogna verificare che ci sia un’altezza sufficiente.

Piatto doccia a filo in appoggio
I piatti doccia della serie Join di Disenia si adattano alle più sofisticate esigenze progettuali. Join offre la possibilità di avere il piatto doccia a filo o in appoggio. Diverse finiture disponibili per ottenere un un box doccia personalizzato e completo in ogni suo dettaglio. Il piatto doccia Join prevede la realizzazione su misura.

Un altro elemento da tenere in considerazione nella scelta è il materiale, quindi anche il colore e la finitura. La classica ceramica bianca è la scelta standard, ma oggi abbiamo a disposizione anche la pietra, la resina e nuovi materiali tecnici come il Solidgel (più ruvido e rustico) o il Tecnogel (più liscio e minimale).

Anche il colore può essere scelto per coordinare il piatto doccia all’arredo bagno o ai rivestimenti, rendendo l’ambiente molto più armonioso e personale.

Il box doccia

Una volta scelto il piatto doccia, bisogna ponderare bene anche la scelta del box doccia, affinché resista nel tempo e sia di facile utilizzo e manutenzione.

Anche qui le scelte possono indirizzarsi verso modelli più minimali, quindi senza profili, oppure più classici con la soluzione intelaiata. Non dimenticate poi la scelta del cristallo, vetro classico oppure finiture satinate.

Box Doccia Easy Disenia 1 1125x900
Disenia. Pulizia geometrica e design essenziale. Easy, grazie alla sua purezza estetica e a dettagli caratterizzanti, riscrive il concetto di funzione e di benessere. Easy, il box doccia in cristallo capace di regalare il massimo benessere in qualsiasi momento.

Per guidarvi nella scelta, non esitate a contattarci o a venirci a trovare in showroom.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto!!!

domostile-roseto

Questa sezione del sito utilizza i cookies per una migliore navigazione. Se sei d’accordo nel loro uso clicca su accetta o visita la nostra Privacy & Cookies Policy